Fujifilm x100f, una recensione (non troppo) disinteressata

di nady

La fujifilm x100f è la quarta pedina nella scacchiera della serie x100. Uno strumento non per tutti, ma vorrei spiegarvi come mai sta cambiando (per il meglio spero) il mio modo di fotografare. Forse sarebbe più corretto dire che lo sta facendo maturare. Specifico che questo articolo non è stato nè pagato nè commissionato da…

Getting married in the Dolomites

di nady

A wedding in the Dolomites might be the best idea you ever had. Stunning panoramas, breath-taking experiences and, let’s not forget, the tastiest wines and beers of the world, make it sound so much reasonable. Many are those that every year decide to say their biggest “yes” in a unique location: castles, tiny mountain churches,…

Isabella // Fotografo gravidanza e premaman Trento e Bolzano

di nady

Isabella // Fotografo gravidanza e premaman Trento e Bolzano Tutto è nato da un viaggio in macchina alla fine di un week-end di quasi primavera (almeno stando al calendario astronomico) attraversando un passo nel cuore delle Dolomiti che fa da confine naturale tra Trentino e Südtirol. In effetti sembrava tutto tranne che primavera, erano i…

Babywearing in Italia

di nady

Oggi finalmente ho tempo di parlarvi della pratica del Babywearing in Italia, che “semplicemente” consta nel portare i bambini in fascia. Prima di questa pausa primaverile sono uscita sia fisicamente che idealmente dalla comfort zone dello studio, per delle foto che avevo in mente da parecchio tempo. Decisa la location pochi giorni prima, arriva presto…

Canapa italiana a Gorizia – Terra Terrae pt.1

di nady

Ieri, mentre pensavo a tutt’altro , mi è balenato in mente il nome da usare per il mio progetto e così oggi sono qua a scrivere il testo per accompagnare la prima tappa di “Terra,terrae”, per l’occasione a Gorizia, dove cresce canapa italiana. L’idea di imbarcarsi in questo esperienza è maturata abbastanza lentamente, pensavo infatti…

Neve, solstizio e famiglia

di nady

Un servizio fotografico al tramonto, con la neve di qualche giorno prima, una dolce attesa nella sera del solstizio di primavera, tra Merano e Bolzano